Paolo Nicolosi, dalla provincia di Messina a Ballando con le stelle: quando il talento non ha limiti

Paolo Nicolosi, dalla provincia di Messina a Ballando con le stelle: quando il talento non ha limiti

di Fra Giuseppe Maggiore – È conosciuto come Pablo el bono ed è una star. Paolo Nicolosi, 19 anni, di Acquedolci anche se come dice Betty Morello, presidente del Consiglio Comunale di San Fratello, Paolo è per tre quarti sanfratellano, in quanto i genitori provengono dall’antico centro nebroideo.

Lo scorso 23 febbraio ha vinto il concorso “Arte Danza Sicilia 2019” svoltosi a San Cataldo, convincendo la giuria che gli ha assegnato il primo posto, esibendosi in un assolo di contemporaneo, dando dimostrazione di bravura e capacità innata.

Betty Morello, molto amica di Paolo e della famiglia Nicolosi, ci ha raccontato dei sacrifici che i genitori hanno fatto per Paolo, il più piccolo di quattro figli e come hanno provveduto a renderlo quello che oggi è.

“La sua sensibilità, la sua dolcezza, il suo modo di relazionarsi con gli altri è qualcosa fuori dal comune– ci dice telefonicamente Betty- è il riferimento un po’ di tutti, oltre che ad esserlo per la propria famiglia, che lo tratta come fosse un principino”

Paolo di queste attenzioni ne “approfitta” positivamente, non perde tempo in nulla, non si adagia sugli allori: oltre alla danza, si dedica al teatro, allo scautismo, alle lingue straniere, studia inglese, francese e spagnolo e a scuola raggiunge ottimi risultati.

Riguardo alle lingue, Paolo ha una predilezione per lo spagnolo, da qui il nome Pablo el bello. Sempre Betty Morello ci ha racconta ridendo, che uno dei motivi di questo soprannome è quello di far colpo sulle donne, un’altra sua passione.

Il 10 novembre del 2018 il fantastico Pablo, partecipa ad una selezione per “Ballando con le stelle on the road” e vince guadagnandosi la partecipazione al programma condotto da Milly Carlucci.

Di fatto il giovane talento è accompagnato dalla maestra Daniela Alberto, laureata e specializzata presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, dove opera da circa trent’anni e responsabile della scuola di danza “Dance Studio” di Sant’Agata Militello. L’insegnante, il 26 aprile accompagna Pablo a “Ballando con le stelle on the road”. Guardarlo esibirsi è un vero spettacolo: l’emozione è un sentimento che, credo abbia preso tutti coloro che l’hanno visto esibirsi in un assolo su Rai Uno.

Milly Carlucci, alla fine dell’esibizione l’ha invitato a Ballando con le Stelle come ospite. Tutto lo studio ha acclamato Pablo che facendo cenno di voler prendere la parola ha voluto esprimere la sua emozione e la sua gratitudine a coloro che camminano con lui, a partire dalla sua dolce mamma, dal premuroso papà, suo fratello e le due sorelle, senza scordare la sua insegnante di danza e tutti i suoi amici.

Paolo Nicolosi è un uomo di 19 anni, rispettato e ammirato da tutti, perché è umile e soprattutto perché ha una parola di conforto e di incoraggiamento per chiunque. Vederlo ballare o stare con lui apre il cuore al mondo, ti dà forza, ti fa capire che nulla è impossibile se ci credi veramente.

Su Rai Uno, sabato 4 maggio alle ore 20,30, il nostro Pablo il bono è da Milly Carlucci a Ballando con le Stelle.

Stiamo con Pablo, ne vale la pena!

Partecipa alla discussione. Commenta l’articolo su Messinaora.it

Fonte: Paolo Nicolosi, dalla provincia di Messina a Ballando con le stelle: quando il talento non ha limiti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi